Sei in: Accueil » Libri » Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Molto più importante di quello
che sappiamo o non sappiamo è
quello che non vogliamo sapere.

Con questa frase enigmatica Massimo Gramellini dà inizio alle danze del suo ultimo romanzo, dal titolo “Fai bei sogni”.  Con essa ci comunica quale sia l’essenza del racconto che si appresta a presentare ai suoi lettori; il racconto di una vita che Gramellini, una volta raggiunta la mezza età, scopre suo malgrado di avere vissuto nella menzogna, una menzogna costruita ad arte ed arricchita da un isolamento familiare che ha portato dolore e tristezza da un lato, ma anche alla costruzione di un guscio impenetrabile che avrebbe dovuto proteggerlo dalla più dolorosa delle verità.

Fai bei sogni è un romanzo autobiografico che racconta la vita del noto giornalista e scrittore Massimo Gramellini il quale descrive, in maniera semplice, la sua vita, stravolta a soli nove anni da un lutto gravissimo per qualunque bambino: la morte della mamma.

La narrazione, scritta da chi con la penna ci sa fare, nonostante sia passato tanto tempo, è scritta in una maniera tale che ci riporti non solo alla sua ma anche alla nostra infanzia. Gramellini è molto abile, con alcuni accenni, nel descrivere cosa significhi non avere la madre.
Ci racconta, ad esempio, della cucina terribile di suo padre e di quanto fossero buone le scaloppine preparate dalla sua mamma oppure ci dice di quanto fossero biondi, morbidi e profumati di buono i capelli della sua mamma nei quali tuffare la propria faccia in un abbraccio che tutti siamo in grado di capire.

La storia raccontata non è facile, ma Gramellini l’alleggerisce con alcuni colpi da maestro che rendono tutto più semplice. I toni, almeno all’inizio, sono sereni, a cominciare dall’aneddoto che fa da incipit, che ha in sé un elemento che potremmo definire a metà tra la poesia e il fantastico quando descrive sua Madrina:

L’ho vista armeggiare con chiavi da gnomo intorno
ai cassetti del comò. Fra le sue belle mani piene
di nodi è spuntata una busta marrone.
Me l’ha consegnata con un tremolio nella voce.
“Dopo quarant’anni sarebbe ora che qualcuno ti dicesse la verità.”  p. 10

Questa anticipazione è un ottimo mezzo per attirare l’attenzione dei lettori, innesca in chi legge il desiderio di conoscere quale sia la verità, verità che verrà svelata ben oltre duecento pagine.
La storia racconta l’infanzia infelice di un bimbo rimasto orfano di madre, ma  non solo. Fai dei bei sogni è la minuziosa descrizione dei sentimenti, delle sensazioni, della pesantezza di una vita vissuta senza quella che Gramellini riteneva essere la più importante, l’unica e insostituibile.
La descrizione del vuoto è avvincente e tiene legati al romanzo fino alla fine, senza contare che c’è un finale a sorpresa che non lascia indifferenti ancorché increduli che una cosa del genere possa essere capitata per davvero.

 È possibile comprarlo su bol.it con uno sconto del 15% sul prezzo di vendita.

 

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Fai dei bei sogni
Autore: Massimo Gramellini
Editore: Lunganesi (collana La gaja scienza)
Data di Pubblicazione: Marzo 2012
Pagine: 209
Euro: 14,90
Isbn: 8830429155
Formato Kindle:Fai bei sogni (Longanesi Narrativa)

NOTA SULL’AUTORE

Massimo Gramellini è nato a Torino da una famiglia originaria della Romagna. Dopo gli studi in giurisprudenza, nell’autunno del 1985 incomincia a collaborare con la redazione torinese del Corriere dello Sport-Stadio. Famoso giornalista si afferma da subito anche come scrittore. Nel 2010 è uscito il suo primo romanzo, L’ultima riga delle favole, che in Italia ha venduto oltre 250 mila copie.

@RIPRODUZIONE RISERVATA




VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Fai bei sogni di Massimo Gramellini, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Autore

Numero di articoli : 3

Lascia un commento

Copyright © 2017 Leggeremania - Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Torna su