Sei in: Accueil » Libri » Più alto del mare di Francesca Melandri

Più alto del mare di Francesca Melandri

Se tu vuoi veramente tenere separato qualcuno dal resto della società mettilo su un’isola perché non c’è muro più alto del mare.

informe_piu-alto-del-mare-francesca-melandri-libri

Paolo e Luisa non si conoscono. Fanno lo stesso viaggio in traghetto per una visita che per Luisa è un dovere coniugale e per Paolo è l’unica ragione di vita dopo la morte della moglie.
Luisa non ha mai visto il mare e, anche se salpare sull’isola dell’Asinara è una sofferenza che nasconde e tiene dentro di sé, vedendo la bellezza dell’acqua quasi si dimentica di quello che sta andando a fare; quasi sorride.
Mentre sono sul traghetto Paolo la osserva in silenzio e si rende conto che quella donna dagli occhi tristi e sofferenti è la prima volta che vede il mare e se ne stupisce.

La storia di Più alto del mare di Francesca Melandri inizia così.

Un uomo e una donna che apparentemente non hanno niente in comune, un mare così bello e invidiato ma anche simbolo di isolamento che evita l’evasione dal carcere di sicurezza in cui sono rinchiusi il figlio di Paolo e il marito di Luisa.

Paolo è un ex professore e, dopo la morte della moglie Emilia, trascorre le sue giornate in solitudine pensando e ripensando in che cosa ha sbagliato nell’educazione del figlio, perché ha cresciuto un ragazzo che con la sua intelligenza  è diventato un pluriomicida.
Conserva una fotografia nel suo portafoglio, la foto di una bambina di sei anni a cui suo figlio ha ucciso il padre poliziotto.   Non riesce a dimenticare lo sguardo della nonna della bimba durante il processo, non riesce a togliersi di dosso un senso di colpa che lo ammutolisce.

Luisa ricorda ancora di come si è innamorata del marito, di quando anni fa le aveva chiesto per la prima volta di ballare e lei aveva perso la testa per quel ragazzo così alto rispetto a lei. Conserva pochi ricordi belli e pensa alla paura, alle botte, alle delusioni. Quando il marito è finito in carcere lei si è presa cura dei loro cinque figli piccoli e ha iniziato a lavorare in campagna. È diventata l’unica famiglia possibile per quei bambini e ha annientato completamente la sua anima.

Durante la visita ai loro cari, per un fortuito caso che li farà restare all’isola dell’Asinara più del dovuto, Paolo e Luisa uniranno le loro storie in una profondità a cui si aggrapperanno per cambiare la loro vita.
Si capiranno, si conosceranno con gli sguardi, si lasceranno andare.
E in parole mute e dolori spartiti a metà Paolo e Luisa riusciranno ad andare avanti, a piccolo passi.

Più alto del mare, arrivato tra i cinque finalisti del Premio Campiello 2012, commuove per la tematica che affronta, quella dei parenti dei detenuti che soffrono in silenzio e vivono le loro giornate sapendo che i loro cari hanno ucciso, violentato, rubato.

Assolutamente da leggere!

 

SCHEDA LIBRO

AUTORE: Francesca Melandri
TITOLO: Più alto del mare
EDITORE: Rizzoli – Collana: La Scala
PAGINE: 240
EURO: 17,00 euro
ISBN: 978-8817055956
Formato Kindle:Più alto del mare (Contemporanea)

NOTA SULL’AUTORE

Francesca Melandri_informeFrancesca Melandri è nata a Roma e ha al suo attivo una lunga carriera di sceneggiatrice ed è documentarista. Nel 2010 ha scritto Eva dorme (romanzo dell’anno per la rivista “Elle”), che è stato pubblicato dai principali editori europei tra cui, in Francia, Gallimard.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Più alto del mare di Francesca Melandri, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Autore

laureata in comunicazione e pubbliche amministrazioni è copywriter freelance, web writer e blogger compulsiva. La trovi sul suo sito professionale Copywriter4you e su Sono una mamma, un diario virtuale sulla gravidanza e la maternità. L'amore per i libri ha fatto nascere Leggeremania.

Numero di articoli : 90

Lascia un commento

Copyright © 2016 Leggeremania - Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Torna su