Esercizi di stile di una fuoriclasse in erba. Lady Susan è una delle prime opere giovanili della grande Jane Austen, scritto orientativamente tra il 1793 e il 1795, quindi quasi a vent’anni, per questo motivo ancora privo dello stile maturo di capolavori come Orgoglio e pregiudizio o Emma.

Lady Susan-Jane Austen

È un breve romanzo epistolare in cui Austen sperimenta la propria tecnica narrativa, eppure già si intravede quella genialità nel caratterizzare i personaggi e quella più o meno velata critica nei confronti della società che la contraddistingue. Una donna del proprio tempo che parla in questo modo delle usanze, delle abitudini e di tutto ciò che la circonda è una vera e propria eroina, una fuoriclasse.

L’opera si compone di 41 lettere scritte dai vari personaggi, e questo all’inizio può rendere la lettura un po’ difficile, ma basterà comprendere le relazioni tra i vari nomi e tutto risulterà improvvisamente più semplice. Le lettere, per la maggior parte, sono riconducibili alla corrispondenza tra la protagonista, Lady Susan Vernon, e la sua amica Mrs Johnson.

Lady Susan, rimasta vedova da pochi mesi, viene considerata da tutti come una donna affascinante, senza scrupoli e pronta a divertirsi con i sentimenti degli uomini, una civetta insomma. E infatti vengono ammaliati da lei, primo fra tutti Mr Martin; la donna tuttavia provvederà senza indugio a “trasferirlo” a sua figlia Frederica, ragazza timida e gentile ma sempre soggetta al carattere egoista e opportunista della madre. Più volte infatti Frederica tenterà di sottrarsi all’educazione sconsiderata della madre – che nelle lettere alla sua amica definisce apertamente la figlia come “stupida e irruenta” –, ma in realtà è solo una giovane insofferente al destino che la madre ha scelto per lei: sposare Mr Martin, un uomo poco attraente verso il quale non nutre il benché minimo interesse. La ragazza alla fine, grazie alla giustizia di Austen, riuscirà a sposare Mr Reginald, inizialmente insidiato dalla madre e segretamente fidanzato con lei, che improvvisamente si renderà conto delle mire della donna e a lei preferirà la figlia.

Le altre lettere sono frutto della corrispondenza tra i familiari di Mr Reginald, cioè la sorella Mrs Vernon (cognata di Lady Susan in quanto i loro mariti sono fratelli) e la madre Lady De Courcy; vi è anche una breve lettera di Frederica indirizzata a Mr Reginald in cui la povera ragazza prega l’uomo di intercedere per lei presso la madre affinché allontani Mr Martin, la cui sola presenza è diventata per lei quasi detestabile.

Il romanzo è stato pubblicato postumo da un nipote, nel 1871, poiché la scrittrice muore nel 1817. Austen rivela continuamente i pregiudizi e le falsità di un mondo che ormai ci sembra antiquato, ma che in una certa misura potremmo ritrovare in molti comportamenti dei giorni nostri: i matrimoni per soldi, la “donna calcolatrice” che cerca di ammaliare un uomo solo per entrare in possesso delle sue fortune ecc. Ma l’autrice rimane sempre dietro alla vicenda e applica la propria giustizia: alla fine ognuno riceve sempre ciò che merita in base al proprio operato, così da restare invischiato nelle proprie stesse macchinazioni. 

SCHEDA LIBRO

AUTORE: Jane Austen
TITOLO: Lady Susan
EDITORE: Newton & Compton
PAGINE: 125
ISBN: 978-88-541-5152-9

©RIPRODUZIONE RISERVATA




Shares

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi * sono obbligatori

Shares