Sei in: Accueil » Libri » Quando la notte di Cristina Comencini

Quando la notte di Cristina Comencini

Quando la notte di Cristina Comencini: un romanzo in cui il lettore fa familiarità con due mondi interiori diversi e travagliati, da cui emergere è doloroso.

 

quando-la-notte-cristina-comencini-copertinaManfred e Marina sono persone profondamente diverse, che hanno condotto esistenze e hanno vissuto esperienze molto diverse. Sono due esseri molto imperfetti ed è, in un certo senso, la diversità e l’imperfezione che li caratterizza che li spinge ad unirsi.

Marina è una giovane madre insicura e superficiale: sa di essere impreparata a gestire la vita di un figlio perché dentro di sé si sente ancora la ragazzina di un tempo; Manfred è un uomo cupo e aggressivo, che si trascina dietro, senza volerlo ammettere, il trauma infantile dell’abbandono materno.

Il loro incontro avviene in un luogo non meglio specificato in alta montagna, dove lei va a trascorrere una vacanza col suo bambino e lui è lì, al suo rifugio, unica cosa che gli resta dopo aver mandato a monte il suo matrimonio.

L’avvicinamento di Marina e Manfred avviene con difficoltà: l’uno non si fida dell’altra, quasi si detestano ma la verità è che lui è l’unico che sa vedere tutto di lei e così lei è l’unica che realmente riesce a comprendere cosa tormenta lui. Marina vuole nascondere la sua totale incapacità, forse anche la sua non volontà, di essere madre; Manfred vuole nascondere il suo odio per le donne, alla cui origine v’è l’essere stato lasciato dalla madre quando era bambino.

Solo tra loro possono completamente spogliarsi delle apparenze, dei loro abiti che vogliono lei una madre stressata e lui un uomo bruto ed insensibile, inadatto ad instaurare pacifici rapporti più o meno con chiunque. I fatti si succedono, il loro scontro è inevitabile e una volta avvenuto ha effetti irreversibili.

Cristina Comencini in Quando la notte così presenta questa anomala storia d’amore che nasce come storia di astio e diffidenza reciproci e che diventa, nel tempo, una forza su cui niente può prevalere. Con uno stile sintetico, probabilmente risultato della vicinanza dell’autrice al mondo del cinema, come con un susseguirsi di scene, il lettore fa familiarità con due mondi interiori diversissimi ma alla stessa maniera travagliati, da cui emergere è doloroso. Sono due mondi in collisione che non possono fare a meno di unirsi.

 

SCHEDA LIBRO:

AUTORE: Cristina Comencini
TITOLO: Quando la notte
EDITORE: Edizione Universale Economica Feltrinelli – 2013
PAGINE: 203
EURO: 8,00
ISBN: 9788807880216
Formato Kindle:Quando la notte (Universale economica)

NOTA SULL’AUTRICE:

Cristina-comencini-scrittriceCristina Comencini è regista, sceneggiatrice e scrittrice italiana. oltre a Matrioska tra i suoi romanzi ricordiamo Pagine strappate, Passione di famiglia, che ha ottenuto il Premio Rapallo Opera Prima 1992, Il Cappotto del turco, L’illusione del bene, con il quale nel 2008 è stata finalista del premio letterario Premio Bergamo. Il suo ultimo romanzo si intitola Lucy. Negli ultimi anni si è avvicinata alla scrittura di testi teatrali.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (4 votes cast)

Quando la notte di Cristina Comencini, 5.0 out of 5 based on 4 ratings

Autore

di formazione filosofica, ama leggere e viaggiare. Appassionata di cinema, non disdegna mai un tazza di caffè o un calice di vino. Nel web si sente a proprio agio e attualmente si occupa di content marketing. Quando non è impegnata a leggere o a scrivere, ama passeggiare per le vie della sua città, Napoli.

Numero di articoli : 17

Lascia un commento

Copyright © 2017 Leggeremania - Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Torna su