Sei in: Accueil » Eventi » Avrò cura di te di Gamberale e Gramellini in libreria

Avrò cura di te di Gamberale e Gramellini in libreria

Avrò cura di te, il nuovo romanzo a due voci scritto da due autori molto amati dal pubblico, da ieri in libreria.

Avrò-cura-di-te-gramellini-gamberaleÈ uscito ieri, edito da Longanesi, un romanzo scritto a quattro mani dalla giovane autrice Chiara Gamberale ancora una volta acclamata dal pubblico dei lettori per la sua ultima pubblicazione Arrivano i pagliacci e dal giornalista e scrittore Massimo Gramellini, noto al pubblico per i più recenti successi L’ultima riga delle favole e Fa bei sogni.

Avrò cura di te, questo il titolo del libro che nasce, come hanno dichiarato gli autori, dall’incontro del talento della prima nel sollevare dubbi e dalla capacità del secondo di trovare risposte. Un autentico caso in cui i pensieri, gli interrogativi e le esperienze letterarie della Gamberale e di Gramellini si sovrappongono per dar vita a una storia delicata e allo stesso tempo intensa che fa riflettere sul senso dell’amore perfetto che tanto inseguiamo e non troviamo mai. Una lettura che trasporta i lettori in un viaggio interiore dei protagonisti, come quello che gli stessi autori hanno intrapreso durante il loro incontro con il primo e personale angelo custode di libri, una storia d’amore infinita che ogni giorno insegna a interrogarsi sul senso della vita perché, come essi stessi hanno sottolineato, i libri si sono realmente presi cura di loro.

Dalla sinossi del libro:

Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un’anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l’ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfetto, capace di fare vincere la passione sul tempo che passa: proprio quello che non è riuscito al matrimonio di Giò.

La notte di San Valentino, festa che lei ha sempre ignorato, Giò trova un biglietto che sua nonna aveva scritto all’angelo custode, per ringraziarlo. Con lo sconforto, ma anche il coraggio, di chi non ha niente da perdere, Giò ci prova: scrive anche lei al suo angelo. Che, incredibilmente, le risponde. E le fa una promessa: avrò cura di te. Poi rilancia. L’angelo non solo ha una fortissima personalità, ma ha un nome: Filemone, ha una storia. Soprattutto ha la capacità di comprendere Giò come Giò non si è mai compresa. Di ascoltarla come non si è mai ascoltata.

Nasce così uno scambio intenso, divertente, divertito, commovente, che coinvolge anche le persone che circondano Giò: il puntiglioso ex marito, la madre fricchettona, l’amica intrappolata in una relazione extraconiugale, una deflagrante guida turistica argentina, un ragazzino che vuole rinchiudersi in una Comune…
Uno scambio che indaga non solo le mancate ragioni di Giò: ma le mancate ragioni di ognuno di loro. Perché a ognuno di loro, grazie a Filemone, voce dell’interiorità prima che dell’aldilà, sia possibile silenziare la testa e l’istinto.
Per ascoltare il cuore. Anche e soprattutto quando è chiamato a rispondere a prove complicate, come quella a cui sarà messa davanti Giò proprio dal suo fedele Filemone, in un finale sorprendente che sembrerà confondere tutto. Ma a tutto darà un senso.

Come sarà stata questa esperienza per i due scrittori? Noi di Leggermania non mancheremo di aggiornarvi sulle novità di questo sorprendente fenomeno editoriale.

Vi lasciamo con un paio di estratti del libro:

Mi innamoravo sempre, eppure non amavo mai. Le donne mi piacevano fino al momento della conquista, quando nei loro sguardi trovavo quel riconoscimento che non riuscivo a darmi da solo. Dal mese (talvolta dal giorno) dopo incominciavo ad annoiarmi. O forse noia è il nome che allora davo alla paura. Paura di essere tradito o lasciato. Comunque umiliato.  

Eravamo innamorati, sai? Molto. Però, dopo un anno, qualcosa è cominciato a cambiare. Come, dove e quando non lo so… Ma perché? Perché succede così? Dove vanno a finire quelle versioni di noi che un giorno si sono innamorate, mentre il tempo passa e rovina tutto?

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Avrò cura di te di Gamberale e Gramellini in libreria, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Autore

laureata in Filosofia, è attualmente giornalista freelance per una rivista del settore automotive. Adora leggere da quando ha 8 anni sviluppando subito una predilezione per i classici della letteratura straniera dell’800. Le sue letture spaziano in tutti i generi. Nel tempo libero si diletta a scrivere racconti brevi e poesie.

Numero di articoli : 45

Lascia un commento

Copyright © 2016 Leggeremania - Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Torna su