Sei in: Accueil » Articoli postati da Antonietta Bivona

La mela e altri peccati poco originali di Massimiliano Colucci

Di Massimiliano Colucci so poco e niente. Vive a Padova, fa il medico e il giornalista e, nel 2010, ha pubblicato una raccolta dal nome Poco meno degli angeli. Il suo libro, La mela e altri peccati poco originali, mi capita tra capo e collo, inaspettato e improvviso, misterioso e affascinante. Osservo il libro. La mela stampata in copertina mi guarda impassibile attraverso la sua maschera e m’inquieta ...

Continua la lettura

Se non ti vedo non esisti di Levante

Se non ti vedo non esisti di Levante: un grande atto di generosità per chi sperimenta lo stesso dolore, per chi ancora lo ignora e per chi vuole davvero tirarlo fuori. Si può impacchettare il proprio dolore e racchiuderlo in 261 pagine? Non lo metterei nella top ten delle dieci cose più facili, ma lei ce l’ha fatta. Si chiama Claudia Lagona, in arte Levante, è una cantautrice di origini siciliane che vive a ...

Continua la lettura

D’amore si muore ma io no di Guido Catalano

La recensione del primo romanzo di Guido Catalano, D'amore si muore ma io no. Ironico, raffinato come il più grande dei poeti, romantico come il più candido dei bambini, Guido Catalano convince e vende bene, intrattiene e non annoia. Ho finito da un paio di giorni il romanzo di Guido Catalano, D'amore si muore ma io no, e già mi manca, un po’ come quando una storia d’amore finisce troppo presto o come quand ...

Continua la lettura

La Schiuma dei giorni di Boris Vian

La Schiuma dei giorni di Boris Vian: beffardo eimpudente. Tenero e crudele. Dipinto in maniera nauseante e sconsideratamente romantico. “Solo due cose contano: l'amore, in tutte le sue forme, con ragazze carine, e la musica di New Orleans o di Duke Ellington. Il resto sarebbe meglio che sparisse, perché il resto è brutto.”   Boris Vian era un tipetto stravagante, eccentrico e profondamente dissidente. ...

Continua la lettura

Racconto di un naufrago di Gabriel García Márquez

Racconto di un naufrago di Gabriel García Márquez: un testo in cui si ha la sensazione di essere risucchiati nelle parole. Con Racconto di un naufrago la sensazione è quella di esserne risucchiati fin dalle prime righe. Quella di essere gettati in un mare di fittissime parole e di non riuscire piacevolmente a uscirne. Quella di annaspare tra le pagine, di afferrare disperatamente una frase dopo l’altra e di ...

Continua la lettura

Che tu sia per me il coltello di David Grossman

Che tu sia per me il coltello di David Grossman: un libro per chi ha una ferita e vuole curarla, un libro per chi ha bisogno di un’iniezione di verità. Nelle ultime settimane, ho portato questo libro praticamente ovunque: sul bus, alla fermata del bus, in coda al supermercato, in banca, in facoltà, nella vasca da bagno, in borsa, in mano e pure sotto la pioggia. Quello che ne viene fuori è una copia distrut ...

Continua la lettura

Copyright © 2017 Leggeremania - Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Torna su