tutti-mi-danno-del-bastardo-nick-hornby-copertina-libroHo visto questo libriccino per caso in libreria. Piccino, arancione, quasi scompariva nello scaffalone pieno di tomi. Però è di Nick Horby, conosciutissimo scrittore inglese contemporaneo, tanto acclamato, forse troppo. Fatto sta che decido di comprarlo, gli do una possibilità, si sa mai. Magari meglio la versione ebook, che costa pure meno (9 euro per 56 pagine di cartaceo mi sembrano pure troppi).

Apro Tutti mi danno del bastardo di Nick Hornby. La mia lettura dura circa una trentina di minuti, finisco di leggere un po’ amareggiata. Capita così quando sento che un libro ha tanto potenziale, ma per nulla sfruttato.

La storia è quella di Charlie e Elaine, coppia il cui matrimonio è ormai sfilacciato dal tempo, dai litigi e dai rancori. I due giungono al divorzio, ma non è ancora il momento di tirare un respiro di sollievo, per Charlie. La moglie, infatti, è una bravissima, velenosa e stimata giornalista che ama mettere un  po’ di sé dentro i suoi articoli. E non si risparmia nemmeno questa volta, dedicando al marito una nuova rubrica: “Bastardo”, che racconta tutti i dissidi coniugali, i difetti e i segreti di Charlie.

La trama finisce qui, e anche la storia. Un peccato per un’idea che avrebbe avuto davvero il potenziale per diventare un bel romanzo. Il racconto è troppo breve, scritto quasi di fretta, senza parlare delle motivazioni dei due coniugi, senza grattare la superficie per dirci di più di questa tragicomica fine di un amore.

Nick Hornby ci fa giungere di colpo ad una fine che sembra solo abbozzata, per nulla delineata; l’impressione finale è che manchi parte del racconto, che debba essere completato.

Sicuramente non uno dei migliori lavori dello scrittore inglese.

SCHEDA LIBRO:

AUTORE: Nick Hornby
TITOLO: Tutti mi danno del bastardo
EDITORE: Guanda
PAGINE: 56
ISBN: 9788823506183

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi * sono obbligatori

Shares