Io ci sono, racconto della tragica storia autobiografica di Lucia Annibali sfigurata con l’acido dal suo ex fidanzato Luca Varani.

Io ci sono-Lucia Annibali

Lucia Annibali è bella, giovane e piena di vita. Con una carriera avviata da avvocata, vive le sue giornate tra lavoro, amici e amore. Non chiede nulla di più di quello che ha e dopo aver conosciuto Luca sente che questo amore completa la sua vita, è ciò che ha sempre desiderato.

Non immagina che Luca Varani cambierà completamente la sua esistenza così come cambierà per sempre il suo volto. Sì, perché Lucia da un giorno all’altro prenderà in prestito una maschera che non ha scelto, che le è stata inflitta per aver la sola colpa di amare.

La storia di Lucia Annibali è descritta con amore per la vita nel libro autobiografico Io ci sono. Il testo ripercorre le tappe di una giovane donna che vive la propria storia di non amore e viene sfigurata dall’acido dall’ex fidanzato. Una storia atroce quella di Io ci sono, che mette su carta un racconto tanto triste quanto doloroso perché reale, una storia dal titolo evocativo e consapevole, a rimarcare la voglia di Lucia di combattere e dire no alla violenza sulle donne.

La vita di Lucia cambia il 16 aprile 2013: di ritorno dalla solita ora in piscina, ad aspettarla nel suo appartamento ci sarà un uomo incappucciato che, appena varcata la porta di casa, le getterà addosso dell’acido. L’impatto è immediato, questione di secondi. Lucia sente un dolore al viso e alla mano destra, perde i propri occhiali da vista e si ritrova a chiedere aiuto nel pianerottolo di casa. I vicini soccorreranno Lucia senza capire bene che cosa sia successo a questa ragazza che urla così disperata, i secondi sfumano e l’arrivo dell’ambulanza è l’unica salvezza per arginare l’irreparabile.

In quei secondi così tremendi la giovane avvocata di Pesaro è lucida e fredda e non ha dubbi su chi può essere l’artefice del dramma. L’ex fidanzato Luca Varani sarebbe capace di tutto: da quando Lucia nell’agosto del 2012 ha messo la parola fine alla loro tormentata storia d’amore, Luca ha perso la testa. Pedinamenti, tormenti telefonici e insulti per strada, strani accessi nella propria abitazione in sua assenza, scomparsa e ritrovamento del telefono, e tanti altri episodi hanno fatto perdere la serenità a questa ragazza così solare e fresca di vita.

Per Lucia liberarsi dell’ex fidanzato era diventato un chiodo fisso, la possibilità di recuperare il proprio, vecchio, equilibrio. Aveva capito che soltanto con la parola fine a questo rapporto così morboso avrebbe potuto ricominciare a vivere. Non immaginava che questa conclusione potesse arrivare a un così atroce epilogo, non immaginava che Luca Varani potesse essere capace di assoldare due albanesi per sfigurarla con l’acido.

In Io ci sono, Lucia Annibali racconta la sua testimonianza di violenza con un coraggio che poche donne riescono a trovare, con la forza di una persona amante della vita ma soprattutto di se stessa, che desidera non mollare e trasmettere al mondo il suo messaggio di vittoria.

VOTO: 9

SCHEDA LIBRO:

AUTORE: Lucia Annibali con Giusi Fasano
TITOLO: Io ci sono – La mia storia di non amore
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 272
ISBN:  978-88-17075-24-4

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi * sono obbligatori

Shares