0 Condivisioni

Alberto Satta

Diplomato in telecomunicazione e elettronica nella vita si occupa di artigianato e nel tempo libero si dedica a tante passioni tra cui sport, musica e libri. Il suo genere letterario preferito è la narrativa italiana d’autore ma apprezza anche i gialli e le saghe fantasy. Ama i personaggi un po’ fuori dal mondo, tipo Caulfield Holden di J.Salinger.

Poesia
0%
Narrativa italiana
0%
Narrativa straniera
0%
Gialli/thriller
0%
Fantasy
0%

Ultime recensioni

Tra musica, cucina e amori impossibili, ritornano le avventure dell’Alligatore di Massimo Carlotto alle prese con il malvagio e inafferrabile Giorgio Pellegrini. L’Alligatore – alias Marco Buratti – e gli storici amici Max la Memoria (il ciccione ex militante dei movimenti sociali degli anni Settanta) e Beniamino Rossini (il vecchio contrabbandiere milanese, che indossa un braccialetto per ogni

Leggi

Di Massimiliano Colucci so poco e niente. Vive a Padova, fa il medico e il giornalista e nel 2010 ha pubblicato una raccolta dal titolo Poco meno degli angeli. Il suo libro, La mela e altri peccati poco originali, mi capita tra capo e collo, inaspettato e improvviso, misterioso e affascinante. Osservo il libro. La mela stampata

Leggi

Con il nuovo graphic novel La casa, Paco Roca comunica in modo semplice e immediato, parlando di quel che accade tutti i giorni con lo strumento più efficace che esista al mondo: l’immagine. La casa è l’ultimo graphic novel di Paco Roca pubblicato in Italia dalla casa editrice Tunué. Chi già conosce l’autore sa che, ogni

Leggi

Vuoi collaborare  con noi?

SCRIVICI
0 Condivisioni