Brad Pitt e Angelina Jolie, è ancora guerra aperta tra i due: il motivo

Brad Pitt e Angelina Jolie, la guerra tra i due ex coniugi sembra non voler scrivere ancora la parola fine. Ecco il perché

Brad Pitt e Angelina Jolie si sono conosciuti e innamorati sul set di Mr. & Mrs. Smith, un film di successo in cui interpretavano moglie e marito che fingevano una vita normale, ma di lì a poco avrebbero scoperto segreti l’uno dell’altra, ignorati da tempo. Sul set, sono finiti l’uno contro l’altra, anche se poi c’è stato il lieto fine.

Brad e Angelina, è guerra
Brad Pitt e Angelina Jolie (ansa foto/Fabio Campana)-leggeremania.it

Ma la realtà è ben diversa, si sa, e il matrimonio naufragato tra Brad Pitt e Angelina Jolie, sposati dal 2014 al 2019, ma la cui relazione sarebbe già stata in corso dal 2005 circa, non ha avuto nessun lieto fine. Anzi, a quanto pare, la guerra sarebbe ancora aperta.

Sono diverse le questioni che sono ancora in sospeso, ma per le quali non si trova un’intesa. La coppia ha sei figli, di cui tre naturali e tre adottivi. Il loro divorzio ha fatto parlare per diversi anni i giornali e ancora oggi è così. L’ultimo capitolo di questa guerra riguarda una tenuta. Scopriamo i dettagli in merito.

Brad Pitt e Angelina Jolie, la tenuta della discordia

Da quanto si apprende dal Daily Mail, la lunga battaglia legale degli ormai due ex coniugi, potrebbe volgere al termine già in estate. Ma, c’è un grosso “ma”.

Brad e Angelina continuerebbero a essere in guerra l'uno contro l'altra
Brad Pitt e Angelina Jolie nel film Mr&Mrs Smith (ansa foto)-leggeremania.it

Lui avrebbe rinunciato alla custodia dei figli, oggi quasi tutti maggiorenni, mentre l’ex coppia discute di Chateau Miraval, una tenuta di 500 ettari che hanno comprato e che si trova in Francia. Da quanto si apprende, la causa tra i due è nata quando Jolie ha venduto le sue azioni all’imprenditore russo Yuri Shefler. Questo ha mandato Pitt su tutte le furie, perché in quella proprietà aveva investito una somma più ingente dell’ex compagna.

Tra l’altro, Angelina non lo avrebbe avvisato di tale mossa. La causa potrebbe riportare tutto in mano a Pitt, perché pare che il tribunale gli starebbe dando ragione su certi punti. D’altra parte, invece, Jolie avrebbe scelto di vendere a Shefler, per vendicarsi dell’ex marito. Pare che l’attore avrebbe fatto firmare all’ex moglie un accordo di non divulgazione in merito a certe situazioni inerenti la loro vita privata.

Ora, i legali di Jolie affermano che l’attore avrebbe voluto tentare di coprire, col suddetto accordo, la sua condotta non proprio limpida, e l’attrice, per questo, non lo avrebbe voluto firmare. I legali di lui, vorrebbero vedere gli accordi firmati dall’attrice, ma lei si rifiuta perché sarebbe invadere la privacy di terze parti.

Vedremo, dunque, cosa accadrà ancora tra di loro e come e se si concluderà la causa. Il 16 maggio c’è una nuova udienza.

Impostazioni privacy