Come lavare correttamente le fragole per eliminare i pesticidi: solo così saranno sicure

Le fragole sono uno dei frutti più amati e apprezzati per la loro dolcezza e la versatilità in cucina, ma attenzione ai pesticidi.

Le fragole sono spesso trattate con sostanze chimiche per evitare infestazioni, quindi è bene lavarle con attenzione per evitare di ingerire sostanze nocive. Si tratta di un frutto ricco di nutrienti e non bisogna rinunciare ad assumerlo sia per i benefici che offre, che per il gusto unico di questo coloratissimo frutto.

Lavare le fragole, elimina i pesticidi
Donna lava le fragole sotto l’acqua corrente (Leggeremania.it)

La fragola è ricca di vitamina C, acido folico, potassio, manganese e antiossidanti che aiutano a mantenere in salute l’apparato cardiocircolatorio. Quindi meglio conoscere il giusto metodo per lavarle ed eliminare ogni eventuale traccia di pesticidi piuttosto che rinunciare a mangiare questo delizioso dono della natura.

Questo metodo vale per tutte le fragole ma soprattutto per quelle che non sono biologiche. Se acquisti fragole Bio, non dovrebbero essere trattate con pesticidi e sostanze nocive, ma per sicurezza puoi comunque utilizzare il sistema di pulizia delle fragole. Non è mai un male lavare bene la frutta, meglio scegliere la sicurezza e gustare il cibo in tranquillità.

Come lavare le fragole, elimina i pesticidi dalla frutta

La prima cosa da sapere è che si tratta di un frutto molto delicato che può rovinarsi facilmente. Una precauzione importante prima di passare al lavaggio, è che questo deve essere effettuato solamente prima di mangiarle. Non lavare le fragole se non intendi consumarle entro poche ore o assorbiranno l’acqua rovinandole. Una volta che hai deciso di prepararle, prova questo metodo per una pulizia sicura del frutto.

Aceto e vino rosso. Prendi una ciotola e versa un bicchiere di aceto, o di vino rosso, al suo interno. Aggiungi due bicchieri di acqua fresca e miscela bene. Immergi le fragole in modo che siano ricoperte dal liquido completamente. Lascia le fragole intere in immersione per 10 minuti nella soluzione alcolica per eliminare ogni tipo di impurità. Estraile e sciacqua brevemente sotto l’acqua corrente prima di tagliarle.

Altri metodi per lavare le fragole, provali tutti

Questi sono altri consigli di pulizia delle fragole altrettanto efficaci:

Acqua e bicarbonato. Metti in un contenitore abbastanza ampio dell’acqua fresca, unisci un cucchiaio di bicarbonato per ogni litro di liquido. Miscela bene fino a farlo sciogliere completamente e immergi le fragole per 15 minuti. Muovile ogni tanto in modo che tutte le fragole restino in immersione e le impurità si stacchino dalla superficie. Infine, risciacqua, elimina le foglioline e tagliale come preferisci.

Lavaggio corretto delle fragole
Risciacquo delle fragole (Leggeremania.it)

Acqua e sale. Per lavare le fragole ed eliminare il pesticida, moscerini, terra e altre impurità, prepara una miscela di acqua e sale. Per ogni tazza di acqua unisci un cucchiaino da caffè di sale, fai sciogliere bene e immergi le fragole intere e senza togliere il picciolo. Immergi la frutta nell’acqua salata e lascia in immersione per 3 minuti, mescolando ogni tanto. Passato il tempo indicato, risciacqua sotto acqua corrente fredda elimina il picciolo e gusta il frutto ben lavato.

Impostazioni privacy