Nuovo bonus figli: 7.015,97 euro una tantum solo per gli ISEE entro 27.726,79 euro

Arriva un nuovo bonus per chi ha figli (maggiorenni). Ecco di cosa si tratta e che requisiti ci vogliono per avere l’agevolazione.

Avere un figlio non è per niente economico. Sono tante le spese che bisogna sostenere per crescere un bambino. Oltre alle spese per i viveri, si aggiungono anche quelle per l’istruzione. Più si sale di grado maggiori sono i costi da sostenere per il proprio figlio.

Nuovo bonus figli: 7.015,97 euro una tantum solo per gli ISEE entro 27.726,79 euro
Arriva un nuovo bonus per chi ha figli (Leggeremania.it)

Molte famiglie decidono di mandare i propri ragazzi all’Università, mentre altre, a causa delle spese, non possono dare questa opportunità ai propri figli. Non sorprende il perché l’Italia sia uno dei paesi così a bassa natalità. Sempre meno coppie fanno figli e se ne fanno spesso è figlio unico.

L’instabilità economica e delle famiglie, che spesso si separano dopo pochi anni dal matrimonio o da una qualsiasi unione, ha determinato uno dei più rigidi inverni demografici. Ma come si sta comportando il Governo per contenere questa crisi? Spesso i bonus sono un’occasione per poter alleggerire i costi esosi per crescere e istruire un figlio.

Nuovo bonus e riguarda ai figli maggiorenni!

Spesso i bonus del Governo riguardano i bambini appena nati o comunque piccoli. Recentemente è stato approvato un succulento bonus che riguarda ragazzi che frequentano l’università. Si tratta dunque di figli maggiorenni e questa agevolazione può finalmente essere un sostegno alle famiglie bisognose, che si trovano a dover precludere ai figli la possibilità di fare carriera a causa degli alti costi per mandarli a studiare fuori.

 Nuovo bonus e riguarda gli universitari
Arrivano bonus per andare all’univesità – FOTO (Freepik) (Leggeremania.it)

Il bonus riguarda la Regione del FVG, che ha investito risorse importanti per rendere effettivo il diritto a raggiungere i gradi più alti dell’istruzione. L’obiettivo è dare la possibilità agli studenti bisognosi e meritevoli di avere pari opportunità. Sono stati così innalzati nel 2024-25 i limiti ISEE per accedere alle borse di studio e sono aumentati gli importi. La Regione ha speso 7,5 milioni di fondi e ha utilizzato le risorse della Programmazione FSE+ 2021-2027 con un investimento di altri 5 milioni.

In Friuli aumenteranno inoltre i posti letto che cresceranno in modo sostanziale, grazie a 50 milioni inseriti in bilancio nel 2024. Per ottenere la borsa di studio il limite è passato da 26.306,25 a 27,726,79 euro con un incremento del 5,4%. Quelli ISPE sono cresciuti da 57.187,53 euro a 60.275,66 euro. Ciò significa che aumenterà la platea dei beneficiari. L’importo va da 6.656,52 euro a 7.015,97 euro. Per i pendolari da 3.889,99 euro a 4.100,05 euro, mentre per quelli in sede da 2.682,77 euro a 2.827,64 euro.

Ci saranno poi più alloggi per permettere agli studenti di non dover prendere una camera in affitto, gravando così sulle famiglie. A Trieste i posti letto passano da 472 a 519, a Udine da 258 a 277, a Pordenone da 63 a 80, a Gorizia da 93 a 96. Il contributo di affitto passa da 1200 a 1500 euro. Anche per le mense ci saranno agevolazioni. Viene alzata a 35mila euro la seconda fascia dell’ISEE e crescono le tariffe per i buoni pasto.

Impostazioni privacy